André Waignein, MISSA SOLEMNIS, Staranzano (GO) 3 luglio 2016

20 Giugno 2016 Nessun commento

DOMENICA 3 LUGLIO 2016, ore 21
STARANZANO (GO)
VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ
AZIENDA LA FERULA

André Waignein
MISSA SOLEMNIS
per orchestra di fiati
coro misto e soprano solista

  1. Introitus
  2. Kyrie
  3. Gloria
  4. Alleluia
  5. Credo
  6. Ave Maria
  7. Sanctus
  8. Pater Noster
  9. Agnus Dei
  10. Ite Missa Est

 

 

 

 

ESECUTORI

Coro “Perosi”, Fiumicello (UD)
Coro “Seghizzi”, Gorizia
Coro “Schiff”, Chiopris
direttore Italo Montiglio

MePZ “Duri” Col, Ajdovš?ina
direttrice Veronika Škedelj

Komorni Zbor “Grgar”, Nova Gorica
direttore Andrej Filipi?

soprano, Giulia Della Peruta

Orchestra di Fiati “Val Isonzo”, Gorizia
direttore e concertatore Fulvio Dose

Ingresso libero

 

ORGANIZZATORI E SPONSOR

ASSOCIAZIONE VAL ISONZO
COMUNE DI STARANZANO
BANCA DI CREDITO COOPERATIVO
DI STARANZANO E VILLESSE
PRO LOCO DI STARANZANO

Presentazione

La Missa solemnis” del compositore belga André Waignein (1942-2015) è stata eseguita in prima assoluta nella cattedrale di Aosta nell’aprile 2011. Il compositore ha vinto oltre 25 premi nazionali ed internazionali. La sua opera principale, “Cantate aux Etoiles”, è stata rappresentata nell’aprile1995 aBruxelles, in occasione del 50° anniversario dell’ONU.  Il suo repertorio comprende opere pedagogiche, musica da camera, musica per orchestra sinfonica e per banda e cori, ed al giorno d’oggi conta più di trecento composizioni edite in tutto il mondo. Waignein è  compositore poliedrico ed eclettico, la cui musica risulta estremamente vivace anche se di grande rigore e di elevata difficoltà tecnica. In essa si percepisce il suo talento e la facilità con la quale unisce diversi stili e differenti scritture. La “Missa solemnis” è marcata da un linguaggio personalissimo, grazie ad audaci situazioni armoniche e ritmiche ed esplorazioni in stili spesso distanti fra loro. La sua impronta jazz e pop (evidenziata da uno spiccato impianto ritmico) trova equilibrio in ampi e frequenti spazi lirici, che aprono squarci luminosi di meditazione. In altri termini, la spettacolarità dell’esecuzione non toglie nulla all’intensa spiritualità dell’ispirazione, anzi sembra voler dar fiato alla speranza di un mondo migliore, quasi una metabolizzazione dell’aggressività umana compiuta anche attraverso la pratica del far musica insieme e dell’ascolto comune.

Press release – Seghizzi 2016

14 Giugno 2016 Nessun commento

On Saturday, 11th  June, at the headquarters of  Seghizzi Association in Gorizia, there was the press conference for the presentation of the international music events “Seghizzi”, which will be held in Gorizia and in the region Friuli Venezia Giulia from 18 to 25 July 2016.

As well as the Managing Board, the members of the Association,  the employees and the representatives of the media, also representatives of the local institutions were present: Mr. Rodolfo Ziberna and Mr. Diego Moretti, council members of  the region Friuli Venezia Giulia; Mr. Gianluigi Chiozza, president of the Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia; Mr. Gianluca Madriz, president of the Chamber of Commerce of Gorizia; Mr. Stefano Ceretta, council member of the city of Gorizia; Marco Menato, director of BSI, Elizabetta Pecar, manager of the homonymous business, Bonato Ferruccio, president of choir “Perosi”, representing  also the collaborating choirs; Cristina Masutto in symbolic representation of  the city councils involved in the Festival.

The president of Seghizzi Association, Italo Montiglio, illustarted the many initiatives of the Seghizzi: 55th International Choral Competition; 47th Convention Seghizzi; 28th Grand Prix Seghizzi; 17th Trophy of composition; 14th International Competition of  Choral Composition; 14th SEGHIZZINREGIONE – concert circuit throughout the region Friuli Venezia Giulia; 12th International Prize “A Life For The Choir Direction”; 9th Trophy of  the Nations; 3rd Prize “Poetry In Music”; 1st GAD – “Gorizia Arte Diffusa”. Of course, the choral competition is historically the most important and well-known event. Fifteen choirs will take part in the edition of this year:

Belarusian Song (Minsk,Belarus), directed by Irina Hramovich; Mixed Choir Huik! (Tallinn, Estonia) directed by Kaspar Mänd; E Stuudio Youth Choir (Tartu, Estonia) directed by Külli Lokko; Métaphores Female Choir (Grenoble, France) directed by Maud Hamon-Loisance; Oxymore Male Choir (Grenoble, France) directed by Maud Hamon-Loisance; Libero Coro Bonamici (Pisa, Italy) directed by Ilaria Bellucci; Gruppo Vocale Giovanile Anakrousis (Trieste, Italy) directed by Jari Jarc; Mixed Choir Anima (Riga, Latvia) directed by Ivars Krauze; Mixed Voice Choir Leliumai (Kaunas, Lithuania) directed by Dainius Druskis; Children’s Choir Ugnel? (Vilnius, Lithuania) directed by Valerija Skapien?; Wytwornia Jazz Choir (Lodz, Poland) directed by Maciej Salski; Dysonans Chamber Choir (Poznan, Poland) directed by Magdalena Wdowicka-Mackiewicz; Oscars Ungdomskör (Stockholm, Sweden) directed by Pär Olofsson; Lautitia Choir (Debrecen, Hungary) directed by József Nemes; Gizella Nõikar Veszprèm (Veszprèm, Hungary) directed by Gabriella Borbásné Gazdag .

Over 500 choristers will perform at the competition and will be evaluated by an international jury of ten musicians: Li Yang (China), Kim Bang Hae Ock (South Korea), Yohannes Budi Susanto (Indonesia), Fabrizio Barchi (Italy) Luca Scaccia (Italy), Geert-Jan Van Beijeren (Netherlands), Eugeniusz Kus (Poland), Bozidar Crnjanski (Serbia), Jose Francisco Herrero (Spain), Sebastjan Vrhovnik (Slovenia). To the above members of the jury Mr. Michele Josia (Italy) will then be added for the composition competition and Marko Munih as president of the 28th Grand Prix Seghizzi, which is the most important event and where the most prestigious prizes will be given. All stages of the competition (the afternoon of 22 and 23 July, the morning of 24July), the Grand Prix Seghizzi (the afternoon of 24 July), and the awards ceremony, to which a gala concert of the winning choirs will follow, will be held at the “Verdi” Theater in Gorizia, free entrance.

In addition to the competition, an important position in the events is held by the 14th Festival SEGHIZZINREGIONE which consists of 15 concerts (18 to 25 July) held in the following towns of the region Friuli Venezia Giulia: Gradisca d’Isonzo (GO), Grado (GO), Gorizia, Monfalcone (GO) Villesse (GO), Campolongo-Tapogliano (UD) Cervignano (UD), Chiopris-Viscone (UD), Coseano (UD), Fiumicello (UD), Palmanova (UD), Tolmezzo (UD), Spilimbergo (PN).

As a corollary to the above events, other initiatives are planned, such as the 12th International Prize Seghizzi “A Life For The Choral Direction”, of which the Polish musician Eugeniusz Kus will be rewarded, the Seghizzi Talk (meetings with musicians) a version 2.0 of the traditional convention “Seghizzi” (cared by journalist Margherita Reguitti), and, last but not least, GAD “Gorizia Arte Diffusa”, meant to promote the artistic exhibition realities in Gorizia. This is an opportunity for choirs, musicians, guests and audience present in Gorizia for Seghizzi events of knowing the local artistic production.

The complex organization of all events is supported (freely and passionately) by about a hundred people among which we mention the members of the choir “Perosi” of Fiumicello, the choir “Seghizzi” of Gorizia, as well as other choirs, municipalities, cultural and musical associations, businesses and supporters , private and public institutions. All that represents an extensive synergy of forces without which all the above events would be much more difficult, if not impossible to realize. We want to stress that all those many collaborations will ensure that the 2016 edition of Seghizzi musical events will be characterized by greater visibility, participation and involvement, in order to enhance not only their musical and cultural aspect but also their social, human and territorial dimension. (translation by Alberto de Fabris)

Categorie:Argomenti vari Tag:

COMUNICATO STAMPA SEGHIZZI 12 GIUGNO 2016

12 Giugno 2016 Nessun commento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 11 giugno a Gorizia nella sede dell’Associazione Seghizzi ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione delle manifestazioni musicali internazionali Seghizzi che si svolgeranno a Gorizia e nella regione Friuli Venezia Giulia dal 18 al 25 luglio prossimo. Oltre ai componenti del consiglio direttivo dell’Associazione, a soci, a collaboratori ed ai rappresentanti della stampa, erano presenti per la Regione i consiglieri Rodolfo Ziberna e Diego Moretti, per la Fondazione Carigo il presidente Gianluigi Chiozza, per la CCIAA di Gorizia il presidente Gianluca Madriz, per il Comune di Gorizia l’assessore Stefano Ceretta, il direttore della BSI Marco Menato, Elisabetta Pecar per l’omonima Azienda, Ferruccio Bonato, presidente del “Perosi” in rappresentanza dei cori collaboratori, Cristina Masutto in simbolica rappresentanza delle amministrazioni comunali coinvolte nel Festival. Il presidente Montiglio ha esposto gli appuntamenti  delle iniziative Seghizzi: 55° Concorso internazionale di canto corale; 47° Convegno Seghizzi; 28° Grand Prix Seghizzi; 17° Trofeo di composizione; 14° Concorso internazionale di composizione corale; 14°  Seghizzinregione – circuito concertistico nel Friuli Venezia Giulia; 12°  Premio internazionale “Una vita per la direzione corale”; 9° Trofeo delle Nazioni; 3° Premio “Poesia in Musica”; 1° GAD – Gorizia Arte Diffusa . Naturalmente la competizione corale è l’iniziativa storicamente più rilevante e nota. In questa edizione parteciperanno 15 cori: Belarusian Song (Minsk, Bielorussia),, diretto da Irina Hramovich; Mixed Choir Huik! (Tallinn, Estonia) diretto da Kaspar Mänd; E Stuudio Youth Choir (Tartu, Estonia) diretto da Külli Lokko; Métaphores Female Choir (Grenoble, Francia) diretto da Maud Hamon-Loisance; Oxymore Male Choir (Grenoble, Francia) diretto da Maud Hamon-Loisance; Libero Coro Bonamici (Pisa, Italia) diretto da Ilaria Bellucci; Gruppo Vocale Giovanile Anakrousis (Trieste, Italia) diretto da Jari Jarc; Mixed Choir Anima (Riga, Lettonia) diretto da Ivars Krauze; Mixed Voice Choir Leliumai (Kaunas, Lituania) diretto da Dainius Druskis; Children’s Choir Ugnel? (Vilnius, Lituania) diretto da Valerija Skapien?; Wytwornia Jazz Choir (Lodz, Polonia) diretto da Maciej Salski; Dysonans Chamber Choir (Poznan, Polonia) diretto da Magdalena Wdowicka-Mackiewicz; Oscars Ungdomskör (Stoccolma, Svezia) diretto da Pär Olofsson; Lautitia Choir (Debrecen, Ungheria) diretto da József Nemes; Gizella Nõikar Veszprèm (Veszprèm, Ungheria) diretto da Gabriella Borbásné Gazdag . Le esibizioni degli oltre 500 esecutori saranna valutate da una giuria internazionale di dieci musicisti: Yang Li (Cina), Kim Bang Hae Ock (Corea del Sud), Yohannes Susanto Budi (Indonesia), Fabrizio Barchi (Italia) Luca Scaccabarozzi (Italia), Geert-Jan Van Beijeren (Paesi Bassi), Eugeniusz Kus (Polonia), Bozidar Crnjanski (Serbia), Josè Francisco Herrero (Spagna), Sebastjan Vrhovnik (Slovenia). Ad essi si aggiunge Michele Josia (Italia) per il concorso di composizione e Marko Munih come presidente del 28° Grand Prix Seghizzi, che rappresenta il momento di massima selezione per la conquista del vertice dei premi. Tutte le fasi del concorso (pomeriggi del 22 e 23 luglio, mattinata del 24 luglio),  il Grand Prix Seghizzi (pomeriggio del 24 luglio) e le premiazioni con il concerto di gala dei cori vincitori avranno luogo nel Teatro Verdi di Gorizia, ad ingresso gratuito. Oltre al concorso una posizione di tutto rilievo occupa il 14° Festival Seghizzinregione con un circuito di  15 concerti (dal 18 al 25 luglio) che toccherano le seguenti località della Regione: Gradisca d’Isonzo (GO),  Grado (GO), Gorizia, Monfalcone (GO), Villesse (GO), Campolongo-Tapogliano (UD), Cervignano (UD), Chiopris-Viscone (UD), Coseano (UD), Fiumicello (UD), Palmanova (UD), Tolmezzo (UD), Spilimbergo (PN). Faranno da corollario alle citate manifestazioni, altre iniziative quali il 12° premio internazionale Seghizzi “Una vita per la direzione corale” assegnato al musicista polacco Eugeniusz Kus, il Seghizzi Talk (incontri con i musicisti) una versione 2.0 del tradizionale convegno Seghizzi, e, dulcis in fundo, GAD Gorizia Arte Diffusa, una promozione delle realtà espositive artistiche goriziane, che costituisce un’opportunità di conoscenza offerta a cori, musicisti, ospiti e pubblico presenti a Gorizia per le manifestazioni Seghizzi. La complessa macchina organizzativa è supportata (gratuitamente ed appassionatamente) da un centinaio di persone fra quali ricordiamo componenti del coro “Perosi” di Fiumicello, del coro Seghizzi di Gorizia, nonchè di altri cori, amministrazioni comunali, associazioni culturali e musicali, aziende e simpatizzanti, Enti privati e pubblici. Un’estesa sinergia di forze senza le quali tutto sarebbe molto più difficile, se non addirittura impossibile. Proprio queste numerose  collaborazioni faranno sì che l’edizione 2016 delle manifestazioni musicali Seghizzi intende caratterizzarsi per una più ampia visibilità, partecipazione e coinvolgimento, per valorizzare non solo la dimensione musicale e culturale, ma anche quella sociale, umana e territoriale.

Conferenza stampa

7 Giugno 2016 Nessun commento

Sabato 11 giugno alle ore 11 a Gorizia nella sede dell’Associazione Seghizzi in Corso Verdi 85 avrà luogo la conferenza stampa di presentazione delle manifestazioni musicali internazionali Seghizzi 2016.


Bruna Valenti Liguori, in memoriam

5 Giugno 2016 Nessun commento

Ricordiamo Bruna Valenti Liguori, ieri scomparsa, lasciando un’eredità corale importante fra tanti giovani. Premio nazionale Seghizzi 2013 “Una vita per la direzione corale”

Categorie:Argomenti vari Tag:

Opera Nights Fiumicello 4 giugno 2016

5 Giugno 2016 Nessun commento

Fiumicello, sala Bison
sabato 4 giugno 2016, ore 21
Opera Nights (Luce, musica, poesia)
con la partecipazione di

Coro “Perosi” Fiumicello”
Coro “Seghizzi” Gorizia
direttore Italo Montiglio

Programma musicale

Gioachino Rossini
(Pesaro, 29 febbraio 1792 – Passy, 13 novembre 1868)
dal “Guglielmo Tell”  (1829)
“Hyménée ta journée” (Atto I)
“Toi que l’oiseau” (Atto 3°)

dalla “Cenerentola” (1817)
“Della frtuna instabile” (Atto 2°, finale)

Giuseppe Verdi
(Le Roncole, 10 ottobre 1813 – Milano, 27 gennaio 1901)
da Ernani” (1844)
“Evviva beviam” (Atto I)

Gioachino Rossini,
Il carnevale di Venezia (Dai “Péchés de vieillesse” Peccati di vecchiaia)

partecipano inoltre:

cantanti lirici Elisa Verzier e Riccardo Rados
pianista Gabriele Mastrogiovanni
Banda “Michels” di Fiumicello
attori del “Teatro del Leone”

Categorie:Argomenti vari Tag:

XLIII Incontro musicale – Fiumicello 28 maggio 2016

20 Maggio 2016 Nessun commento

Sabato 28 maggio 2016 alle ore 20.45 nella Chiesa di San Valentino a Fiumicello (UD) il coro “Lorenzo Perosi” organizza il  43° Incontro Musicale. In programma l’Oratorio “Die Jahreszeiten” (Le Stagioni) di Franz Joseph Haydn. Esecutori:  Coro “Lorenzo Perosi” (Fiumicello), Coro “Seghizzi” (Gorizia); solisti: (basso) Giorgio De Fornasari, (soprano) Raffaella Peressin, (baritono) Lorenzo Tomasella; duo pianistico: Adriano Cirillo (Ravenna) e Filippo Terni (Ferrara); direttore Italo Montiglio. Il concerto è realizzato con il patrocinio del Comune di Fiumicello, il contributo dell’Usci Fvg e la collaborazione della Parrocchia di San Valentino. Ingresso libero.

 

Questa ampia composizione rappresenta uno dei capolavori del musicista e di tutto il Settecento, di cui in qualche modo ne conclude una lunga e gloriosa vicenda storica. L’Oratorio (in realtà piuttosto profano) fu eseguito pubblicamente  per la prima volta a Vienna il 29 maggio 1801. Si tratta di un grande affresco che vede protagonista il popolo (soprattutto contadini) di cui viene esaltato il profondo legame con la terra. Appare in tutta l’opera un evidente rapporto delle stagioni con l’esistenza umana, non solo in termini simbolici, ma anche concretamente in una concezione positiva della laboriosità umana e della vita, illuministicamente intese, ma già romanticamente percepite.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Notte bianca dell’arte a Bologna con i nostri cori

31 Gennaio 2016 Nessun commento
Categorie:Argomenti vari Tag:

Bologna, cori Seghizzi & Perosi, 30 gennaio 2016

30 Gennaio 2016 Nessun commento

Sagrado (GO) Carmina burana

18 Gennaio 2016 Nessun commento
Categorie:Argomenti vari Tag:
echo '';