Archivio

Archivio Luglio 2011

Carmina burana di Carl Orff (Grado, 28 luglio 2011)

26 Luglio 2011 Nessun commento

A Grado (GO) nell’Arena del Parco delle Rose giovedì 28 luglio alle ore 21.30 grande spettacolo musicale ad ingresso libero. In  programma i “Carmina burana” di Carl Orff. Esecutori: il coro“Lorenzo Perosi” di Fiumicello, il coro della basilica di Aquileia, il coro Seghizzi di Gorizia (dir. Arianna Figallo), il coro “Gialuth” di Rovereto in Piano (dir. Lorenzo Benedet); solisti: Sonia Peruzzo, soprano; Federico Lepre, tenore; Andrea Cortese, baritono; pianista Eddi De Nadai; direttore e concertatore Italo Montiglio. Il concerto sarà preceduto da un corteo storico che partirà alle ore 20.45 dalla Piazza “Duca d’Aosta” di Grado con la partecipazione del Gruppo Storico di Strassoldo ed il Gruppo Tamburini di Valvasone.

Eseguita per la prima volta a Francoforte nel 1937, l’opera di Carl Orff nasce come “cantata” cioè come un brano senza un’azione e privo di un intreccio narrativo. Un’idea, dunque, musicale sradicata da ogni convenzione operistica, in cui emerge chiaro il significato orffiano simbolico di una forma di teatro come luogo privilegiato del magico. Il testo, ricavato da una raccolta del monastero di Benediktbeuren (da cui il titolo Carmina Burana), racchiude canti e poesie in latino maccheronico e versi in vernacolo medio-alto-tedesco in cui l’invocazione “simbolica” della “fortuna” (O fortuna, velut Luna), dispensatrice della buona e cattiva sorte, pervade l’intero campo espressivo del testo. L’esaltazione ritmica, unita ad un arcaismo armonico in cui è pressoché ignorato ogni intreccio contrappuntistico, conferisce al brano un’omogeneità del tessuto musicale da cui deriva un clima incantatorio, che approda a un linguaggio primordiale al di là di ogni stile e tradizione. La manifestazione viene realizzata grazie al contributo ed alla collaborazione della GIT (Grado Impianti Turistici), dei Ristoranti del Castrum di Grado, del Comune di Grado, della Banca di credito cooperativo di Fiumicello e Aiello.

767 fotografie “Seghizzi 2011″ su Facebook

24 Luglio 2011 Nessun commento

 

The 767 photos of Sunday, July 10th, 2011 (23th Grand Prix Seghizzi, Award ceremony and gala concert of choirs winners) have been published on the facebook page Seghizzi .  Join to this page the “like”, tagged photos where you are or are your friends.   

Le 767  foto di domenica 10 luglio 2011 (23° Grand Prix Seghizzi, Premiazioni e concerto di gala dei cori vincitori) sono state pubblicate sulla pagina di  facebook Seghizzi. Aderite con il “mi piace”, taggate le foto in cui vi trovate o trovate i vostri amici.  

http://www.facebook.com/pages/Seghizzi/220450157990555

SEGHIZZIWORLD su YOUTUBE

22 Luglio 2011 Nessun commento

We have created a new channel on YouTube with video clips of the recent contest and links, which connect to other video clips that we published in previous years on other channels. Work is in progress.
Abbiamo creato un nuovo canale su Youtube con video clip del recente concorso e link  che collegano ad altri video clip da noi pubblicati negli anni precedenti su altri canali. Il lavoro è in corso.

http://www.youtube.com/seghizziworld

Please kindly inform us of other video clips of musical events Seghizzi, which are published on the web. 

Vi preghiamo cortesemente di segnalarci altri videoclip degli eventi musicali Seghizzi, che trovate pubblicati in rete.

http://www.seghizzi.it

Reportage fotografico della serata delle premiazioni e del concerto di gala “Seghizzi” – Gorizia, Teatro Verdi, domenica 10 luglio 2011, ore 21.00

15 Luglio 2011 Nessun commento
Categorie:Argomenti vari Tag:

9° CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE CORALE “SEGHIZZI” – 9th INTERNATIONAL COMPETITION OF CHORAL COMPOSITION “SEGHIZZI”

13 Luglio 2011 Nessun commento

 

Il giorno 7 luglio 2011 presso la sede dell’Associazione “Seghizzi” sita in via Buonarroti 28, si è riunita la Commissione Artistica selezionatrice del Concorso Internazionale di Composizione Corale “Seghizzi” 2011, composta dai Maestri: Alessandro Kirschner (Presidente) – Italia, Alexandre Benéteau – Francia, Simon Carrington – Regno Unito, Harald Jers – Germania, Eugeniusz Kus – Polonia, Franco Monego – Italia, Marko Munih – Slovenia, Janis Ozols – Lettonia, Geert-Jan van Beijeren Bergen en Henegouwen – Paesi Bassi. Dopo attento esame degli elaborati regolarmente pervenuti, catalogati dall’1 al 47, da parte di ciascun commissario, si è giunti all’unanimità alle seguenti conclusioni. 

The 7th July 2011, the Artistic Board of the International Competition of choral composition “Seghizzi” 2011 has gathered in the head office of the “Seghizzi” Association in Via Buonarroti, 28. The Committee is composed of the Maestros: Alessandro Kirschner (President) – Italy, Alexandre Benéteau – France, Simon Carrington – United Kingdom, Harald Jers – Germany, Eugeniusz Kus – Poland, Franco Monego – Italy, Marko Munih – Slovenia, Janis Ozols – Latvia, Geert-Jan van Beijeren Bergen en Henegouwen – Netherlands. After that every member of the Artistic Board carefully examined all the pieces which were regularly received and catalogued from 1 to 47, they unanimously reached the following results. 

Composizioni selezionate da inserire nel regolamento del 51° Concorso Internazionale di Canto Corale “C. A. Seghizzi” 2012 come brani d’obbligo per la categoria III: 

Pieces to be published in the regulation of the 51st International Choral Competition “C.A. Seghizzi” 2012 as compulsory pieces for category III:

Titolo/Title: “Ave Divina” di/by Adriano Gaglianello (San Sebastiano Po – TO, Italia);
Titolo/Title: “Salve Regina” di/by Battista Pradal (Gaiarine – TV, Italia);
Titolo/Title: “Regina Caeli” di/by Luigi Del Prete (Frattamaggiore – NA, Italia).

Il Presidente dell’Associazione “Seghizzi” – President of the Association ”Seghizzi”
Italo Montiglio

Il Presidente della Commissione – President of the Artistic Board
Alessandro Kirschner 

I membri della Commissione – Members of the Artistic Board
Marko Munih (Slovenia)
Franco Monego (Italia)
Simon Carrington (Regno Unito)
Harald Jers (Germania)
Eugeniusz Kus (Polonia)
Alexandre Benéteau (Francia)
Janis Ozols (Lettonia)
Geert-Jan van Bejieren (Paesi Bassi)

I cori premiati del 50° concorso internazionale di canto corale Seghizzi – The winning choirs in the 50 th International Competition of Choral Singing Seghizzi

11 Luglio 2011 Nessun commento
  Categoria 1a – Rinascimento
Chamber Choir Collegium Musicale (Estonia)
Mešani Pevski Zbor Obala (Slovenia)
Kantiléna Children and Youth Choir (Rep. Ceca)
Cantores Veiherovienses (Polonia)
Gruppo Vocale Voceversa (Italia)
Camerata Lacunensis (Spagna)
   
  Categoria 1c – Ottocento
Chamber Choir Collegium Musicale (Estonia)
Svetozar Markovi? (Serbia)
Youth Female Choir Oriana (Ukraina)
Camerata Lacunensis (Spagna)
Cantores Veiherovienses (Polonia)
Vox Slavicum (Serbia)
   
  Categoria 1d – Novecento
Chamber Choir Collegium Musicale (Estonia)
Mešani Pevski Zbor Obala (Slovenia)
The Singers Chamber Choir (Indonesia)
Kantiléna Children and Youth Choir (Rep. Ceca)
Camerata Lacunensis (Spagna)
Svetozar Markovi? (Serbia)
   
  Categoria 2a – Musica popolare
Chamber Choir Collegium Musicale (Estonia)
Svetozar Markovi? (Serbia)
Mešani Pevski Zbor Obala Slovenia)
Žilinsky Miešani Zbor (Slovacchia)
Youth Female choir Oriana (Ukraina)
Camerata Lacunensis (Spagna)
   
  Categoria 2b – Musica leggera, jazz, tradizionale
Orchestra Vocale Numeri Primi (Italia)
Tehran Vocal Ensemble (Iran)
Camerata Lacunensis (Spagna)
Ensemble Man’s (Russia)
Gruppo Vocale Voceversa (Italia)
The City of Auckland Singers (Nuova Zelanda)
   
  Categoria 3 – Musica contemporanea
  Chamber Choir Collegium Musicale (Estonia)
  Žilinsky Miešani Zbor (Slovacchia)
   
  Trofeo di composizione Seghizzi 2011
  Martin Ruben Garcia per il brano “Crucem Tuam”
   
  XXIII GRAND PRIX SEGHIZZI
CHAMBER CHOIR COLLEGIUM MUSICALE (Estonia)
MEŠANI PEVSKI ZBOR OBALA (Slovenia)
SVETOZAR MARKOVI? (Serbia)
  CAMERATA LACUNENSIS (Spagna)
  KANTILÉNA CHILDREN AND YOUTH CHOIR (Rep. Ceca) 
  THE SINGERS CHAMBER CHOIR (Indonesia)
   
  Premi del Pubblico
  Categoria 2a -  musica popolare
  Camerata Lacunensis (Spagna)
  Categoria 2b – musica leggera
  Tehran Vocal Ensemble (Iran)

 

PREMI SPECIALI – SPECIAL PRIZES

PREMIO VOCI PARI – EQUAL VOICE PRIZE 
DIPLOMA E TARGA DE “IL PICCOLO”
KANTILENA CHILDREN AND YOUTH CHOIR – REP. CECA
YOUTH FEMALE CHOIR ORIANA – UCRAINA 

PREMIO FENIARCO EURO 1000
AL COMPLESSO ITALIANO CON IL MAGGIOR PUNTEGGIO
FENIARCO PRIZE TO THE ITALIAN ENSEMBLE WITH THE HIGHEST ABSOLUTE MARK
GRUPPO VOCALE VOCEVERSA – ITALIA

PREMIO DOMENICO CIERI
DIPLOMA E COPPA DELLA CONFINDUSTRIA
PER IL PROGRAMMA DI MAGGIOR INTERESSE ARTISTICO
DOMENICO CIERI PRIZE FOR THE PROGRAMME OF HIGHEST ARTISTIC INTEREST
CHAMBER CHOIR COLLEGIUM MUSICALE – ESTONIA

COPPA RACHELE BASUINO
PER LA MIGLIOR ESECUZIONE DI UN BRANO TRA LE COMPOSIZIONI POLIFONICHE DI ISPIRAZIONE RELIGIOSA
RACHELE BASUINO CUP FOR THE BEST PERFORMANCE OF A RELIGIOUS POLIPHONIC COMPOSITION
PER IL BRANO BLAZEN MUZ DI VIKTOR KALINNIKOV
SVETOZAR MARKOVIC – SERBIA

PREMIO USCI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
ATTRIBUITO DALLA COMMISSIONE ARTISTICA AL MIGLIORE DIRETTORE DI CORO
PRIZE FOR THE BEST CONDUCTOR OF THE CHOIRS
SVETLANA KRSTIC  DEL CORO VOX SLAVICUM – SERBIA

PREMIO SPECIALE GRUPPI CAMERISTICI
GRUPPO CAMERISTICO MEGLIO CLASSIFICATO NELLA I CATEGORIA
PRIZE FOR CHAMBER CHOIRS BETTER CLASSIFIED  IN THE CATEGORIES FIRST 
CAMERATA LACUNENSIS – SPAGNA

PREMIO CECILIA SEGHIZZI
DIPLOMA E MEDAGLIA DEL PREFETTO DI GORIZIA
PER IL MIGLIOR REPERTORIO CONTEMPORANEO IN PARTICOLARE ITALIANO ED EUROPEO
CECILIA SEGHIZZI PRIZE TO THE BEST ITALIAN EN EUROPEAN CONTEMPORARY REPERTOIRE
SVETOZAR MARKOVIC – SERBIA

PREMIO NUOVI TALENTI DIPLOMA
NEW TALENT PRIZE
ADI NUGROHO (INDONESIA)

PREMIO PER LA MIGLIOR ESECUZIONE DI UN BRANO POLIFONICO DI UN COMPOSITORE DELLA CORTE ESTENSE TARGA OFFERTA DAL COMUNE DI FERRARA
CANTORES VEIHEROVIENSES – POLONIA

CORI AMMESSI AL 23° GRAND PRIX SEGHIZZI IN ORDINE ALFABETICO DI NAZIONE

10 Luglio 2011 Nessun commento

CHOIRS ADMITTED AT 23th GRAND PRIX SEGHIZZI
IN  ALPHABETICAL ORDER  OF  THE NATION
Gorizia, Teatro Verdi, domenica 10 luglio, ore 16.30

CHAMBER CHOIR COLLEGIUM MUSICALE (Estonia)
Diretto Erik Üksvärav 

THE SINGERS CHAMBER CHOIR (Indonesia)
Diretto da Adi Nugroho

KANTILÉNA CHILDREN AND YOUTH CHOIR (Rep. Ceca)
Diretto da Jacub Klecker

SVETOZAR MARKOVI? (Serbia)
Diretto da Božidar Crnjanski

MEŠANI PEVSKI ZBOR OBALA (Slovenia)
Diretto da Sebastian Vrhovnik

CAMERATA LACUNENSIS (Spagna)
Diretto da Fancisco Josè Herrero Cabrera

Domenica 10 luglio: musica dell’Ottocento e contemporanea; Grand Prix e concerto di Gala dei cori vincitori

10 Luglio 2011 Nessun commento

Oggi domenica 10 luglio segna il culmine delle manifestazioni musicali internazionali Seghizzi con le ultime categorie di concorso, l’atteso 23° Grand Prix Seghizzi e la serata di Premiazioni e del concerto di Gala. All’Auditorium di via Roma alle ore 9.30 sette cori si esibiscono nella categoria musicale dell’“Ottocento”: Cantores Veiherovienses (Wejherowo, Polonia); Studium Canticum (Cagliari, Italia); Svetozar Markovic (Novi Sad; Serbia); Chamber choir “Collegium Musicale” (Tallinn, Estonia); Vox Slavicum (Belgrado, Serbia); Camerata Lacunensis (Tenerife, Spagna); Youth female choir “Oriana” (Odessa, Ucraina). L’Ottocento in qualche modo è la categoria corale per eccellenza poichè la coralità così come è vissuta oggi nasce proprio allora, sia associativamente sia musicalmente. Una categoria di repetorio non facile per l’ampia spettro di qualità vocali che esige, poichè secolo musicalmente fondamentale nella storia della musica, dall’ampia e diversificata gamma di soluzioni compositive sia sul piano espressivo sia in termini di varietà di scrittura. Quasi a contrasto con questa categoria verso le le 12.00 segue la  categoria 3 “Musica contemporanea” con i brani obbligatori finalisti del concorso internazionale di composizione corale Seghizzi 2010 eseguiti da tre cori: Žilinsky Miešani zbor (Žilina, Slovacchia); Kammerchor Chorus Anonymus (Klagenfurt, Austria); Chamber choir “Collegium Musicale” (Tallinn, Estonia). Nel pomeriggio arriviamo al cuore del concorso Seghizzi. Alle ore 16.30 nel Teatro Verdi di Gorizia avranno luogo le esibizioni per il 23° Grand Prix Seghizzi, al quale parteciperanno i cori meglio classificati in tutte le categorie di concorso: in altri termini una sintesi quaalitativa del “Seghizzi 2011”. Sempre al Teatro Verdi di Gorizia alle ore 20.45 si svolgerà la premiazione dei cori vincitori, l’assegnazione del 12° Trofeo internazionale di Composizione Corale, la proclamazione dei finalisti del 9° Concorso internazionale di Composizione Corale e l’assegnazione del 7° Premio nazionale “Una vita per la Direzione Corale” . Alle 21.30 circa seguirà l’atteso concerto di Gala dei cori vincitori. Per tutte le manifestazioni Seghizzi l’ingresso è gratuito, un modo per favorire la partecipazione e la promozione della musica corale di alta qualità.

Tutti i programmi dettagliati sono consultabili a partire dalla home page dell’Associazione Seghizzi
http://www.seghizzi.it
http://seghizzidailyprograms2011.webs.com
http://seghizzinews.blog.tiscali.it
cell. 335.8018607

Categorie:Argomenti vari Tag:

Sabato 9 luglio: musica rinascimentale e Novecento; annullo filatelico.

8 Luglio 2011 Nessun commento

Oggi sabato 9 luglio a Gorizia nell’Auditorium di via Roma seconda giornata del 50° concorso internazionale di canto corale “Seghizzi”.

Alle ore 9.30 la categoria di musica  rinascimentale vede alla ribalta nove cori: Youth female choir “Oriana”(Odessa, Ucraina); Camerata Lacunensis (Tenerife, Spagna); Mešani Pevski Zbor Obala (Capodistria, Slovenia); Kantilena (Brno, Rep. Ceca); Cantores Veiherovienses (Wejherowo, Polonia); Gruppo vocale Voceversa (Camburzano BI, Italia); Studium Canticum (Cagliari, Italia); Collegium Musicale (Tallinn, Estonia); Chorus Anonymus (Klagenfurt, Austria): Questa sezione musicale è di fatto tra le più impegnative perchè richiede dagli esecutori la capacità di rispondere alle complesse esigenze interpretative e vocali di una musica raffinata e speciale, tant’è che non sempre in questa categoria il primo premio è stato assegnato.

Alle ore 14.30 segue la categoria “Novecento”, la più “affollata”, perchè risponde alla sensibilità attuale degli esecutori, anche se spesso gli effetti richiesti dai compositori d’oggi richiedono un impegno tecnico particolarmente elevato. A confrontarsi per il palmarès saranno ben 15 cori: Svetozar Markovi? (Novi Sad, Serbia); Vox Slavicum (Belgrado, Serbia); Žilinsky Miešani zbor (Žilina, Slovacchia);  Mešani Pevski Zbor Obala (Capodistria, Slovenia); Camerata Lacunensis (Tenerife, Spagna); Youth female choir “Oriana” (Odessa, Ucraina); Peninsula Women’s choir (Palo Alto, California, USA);  Zoltan Kodaly children’s choir of Marosszek (Szovata, Romania); Kantilena – choir at the Philharmonic Orchestra (Brno, Repubblica Ceca); Cantores Veiherovienses (Wejherowo, Polonia);  City of Auckland Singers (Auckland, Nuova Zelanda); Studium Canticum (Cagliari, Italia); The Singers chamber choir (Bandung, Indonesia); Chamber choir “Collegium Musicale” (Tallinn, Estonia); Kammerchor Chorus Anonymus (Klagenfurt, Austria): Va sottolineato che statisticamente il coro vincitore di questa categoria è quello che poi sembra possedere le carte migliori per conquistare l’ambito Grand Prix Seghizzi.

Sempre nel pomeriggio nell’Auditorium di via Roma dalle ore 14 alle 18.00 per collezionisti, appassionati e spettatori ci sarà lo speciale annullo filatelico delle cartoline create per il 50° del concorso Seghizzi.

La sera si chiuderà con una festa Open Air alla quale parteciperanno tutti i cori del concorso di quest’anno; un momento di meritato relax prima dello sprint finale del Grand Prix Seghizzi di domani.

http://seghizzidailyprograms2011.web.com
http://seghizzinews.blog.tiscali.it
http://www.seghizzi.it
e-mail  info@seghizzi.it
Tel. 0481.530288

Categorie:Argomenti vari Tag:

Inizia il concorso Seghizzi con la musica leggera, jazz e popolare. Alla sera i concerti del Festival Seghizzinregione

7 Luglio 2011 Nessun commento

Oggi venerdì 8 luglio nell’ Auditorium di via Roma a Gorizia hanno inizio le esibizioni del 50° concorso internazionale di canto corale “Seghizzi”, tutte ad ingresso gratuito (la qual cosa, in tempi di crisi economica, è tutt’altro che trascurabile).

Alle ore 10.30 si presenteranno i cori ammessi alla categoria 2b “Musica leggera, jazz e blues”: Ensemble Man’s (Novosibirsk, Russia); Gruppo Vocale Voceversa (Camburzano BI, Italia); Camerata Lacunensis (Tenerife, Spagna); City of Auckland Singers (Auckland, Nuova Zelanda); Tehran Vocal Ensemble (Tehran, Iran); Orchestra vocale Numeri Primi (Salerno, Italia). Senza tema di smentite è sicuramente la categoria più vivace della competizione goriziana, che riscatta ampiamente lo stereotipo di una coralidà tradizionalista e imbalsamata. Ascoltare per credere.

Nel pomeriggio dalle ore 14.30 ben 16 cori per la categoria 2a “Musica popolare, tradizionale, negro spiritual e gospel”: Kammerchor chorus Anonymus (Klagenfurt, Austria), Kantilena (Brno, Rep. Ceca); The Singers Chamber Choir (Bandung, Indonesia); Tehran vocal Ensemble (Tehran, Iran); Zoltan Kodaly children’s Choir (Szovata, Romania); City of Auckland Singers (Auckland, Nuova Zelanda); Vox Slavicum (Belgrado, Serbia); Studium Canticum (Cagliari, Italia); Ensemble Man’s (Novosibirsk, Russia); Collegium Musicale (Tallinn, Estonia); Žilinsky Miešani zbor (Žilina, Slovacchia); Svetozar Markovi? (Novi Sad, Serbia); Mešani Pevski Zbor Obala (Capodistria, Slovenia); Camerata Lacunensis (Tenerife, Spagna); Youth female choir “Oriana” (Odessa, Ucraina); Peninsula Women’s choir (Palo Alto, California, Usa). Le esibizioni di “musica popolare” sono un po’ il cuore del concorso Seghizzi, per il fascino di una “percezione a pelle”, immediata (le radici di un popolo sono sedimentate nel nostro DNA), per quella passione che trasmette attraverso ritmi e sonorità arcaiche, anche se talora rivisitate e filtrate dalla sensibilità contemporanea.

La giornata si chiude alle ore 21.00 con i concerti del Festival Seghizzinregione che coinvolgerà  sette diverse località della regione ed altrettanti cori: Coseano (UD), Chiesa Parrocchiale di Cisterna, Kammerchor Chorus Anónymus (Klagenfurt, Austria); Cervignano (UD), Teatro Pasolini, Tehran Vocal Ensemble (Tehran, Iran); Grado (GO), Basilica di S. Eufemia, Coro Vox Slavicum (Belgrado, Serbia); Tricesimo (UD), Teatro Garzoni di Adorgnano, Studium Canticum (Cagliari, Italia); Pozzuolo del Friuli (UD), Piazzale del Municipio, Orchestra Vocale Numeri Primi (Salerno, Italia); Gradisca d’Isonzo, ore 19.00, Ensemble Vocale Voceversa (Biella); Roveredo in Piano (PN), Duomo di San Bartolomeo, ore 21.00, Kantilena children and youth Choir (Brno, Rep. Ceca). Il bilancio di una giornata Seghizzi piena di musica non è proprio male: 28 esibizioni corali, uno spettacolo continuo, accattivante e per tutti i gusti.

http://seghizzidailyprograms2011.web.com
http://seghizzinews.blog.tiscali.it
http://www.seghizzi.it
e-mail  info@seghizzi.it
Tel. 0481.530288