Archivio

Post Taggati ‘carmina burana’

Carmina burana, 28 settembre 2017

26 Settembre 2017 Nessun commento
Giovedì 28 settembre 2017, ore 20.30,
a Gorizia (Giardini pubblici lato via Petrarca)
CARMINA BURANA di Carl Orff.
Esecutori:
Coro Seghizzi di Gorizia, coro Perosi di Fiumicello, coro Schiff di Chiopris-Viscone;
baritono solista Lorenzo Tomasella; direttore Italo Montiglio.
Il concerto è offerto gratuitamente alla cittadinanza dall'Associazione Seghizzi,
grazie alla disponibilità degli esecutori
ed alla collaborazione della Cicchetteria ai Giardini e Il Gelatiere.

Carmina burana a Gorizia, 2 settembre 2017

21 Agosto 2017 Nessun commento

Sabato 2 settembre 2017 alle ore 21.30 a Gorizia (Giardini pubblici, controviale lato via Petrarca) saranno eseguiti i “Carmina burana” di Carl Orff. Esecutori: Coro “Seghizzi” di Gorizia, Coro “Lorenzo Perosi” di Fiumicello UD, coro “Giuseppe Schiff” di Chiopris-Viscone UD. Baritono solista Lorenzo Tomasella, direttore Italo Montiglio. L’evento è organizzato dall’Associazione Seghizzi in collaborazione con la Cicchetteria ai Giardini e Il Gelatiere.

Carl Orff, Carmina burana, San Pier d’Isonzo, 17 novembre 2016

7 Novembre 2016 Nessun commento

Orff, Carmina burana, domenica 14 agosto 2016, Gorizia

3 Agosto 2016 Nessun commento

Carl Orff, CARMINA BURANA, Chiopris (UD) 9 luglio 2016

6 Luglio 2016 Nessun commento

Carl Orff, CARMINA BURANA, Gorizia 14 agosto 2015

10 Agosto 2015 Nessun commento

Venerdì 14 agosto 2015 alle ore 21.30  nei Giardini pubblici (lato via Petrarca) di Gorizia avrà luogo lo spettacolo “CARMINA BURANA” di Carl Orff. Ingresso libero e gratuito. Esecutori: Coro Seghizzi di Gorizia, Coro Perosi di Fiumicello (UD), Coro Schiff di Chiopris (UD), Free Singers della Provincia di Pordenone; direttore e pianista Italo Montiglio. Sessanta esecutori per salutare il Ferragosto !!!  In collaborazione con la “Cicchetteria ai giardini” di Mirco Patti. Lo spettacolo avrà luogo comunque, indipendentemente da qualsiasi condizione meteorologica …

Gorizia, 14 agosto: Carl Orff, CARMINA BURANA

9 Agosto 2014 Nessun commento

8 agosto 2014: a Farra d’Isonzo (GO) i Carmina burana di Carl Orff

30 Luglio 2014 Nessun commento

Carmina burana di Carl Orff (Grado, 28 luglio 2011)

26 Luglio 2011 Nessun commento

A Grado (GO) nell’Arena del Parco delle Rose giovedì 28 luglio alle ore 21.30 grande spettacolo musicale ad ingresso libero. In  programma i “Carmina burana” di Carl Orff. Esecutori: il coro“Lorenzo Perosi” di Fiumicello, il coro della basilica di Aquileia, il coro Seghizzi di Gorizia (dir. Arianna Figallo), il coro “Gialuth” di Rovereto in Piano (dir. Lorenzo Benedet); solisti: Sonia Peruzzo, soprano; Federico Lepre, tenore; Andrea Cortese, baritono; pianista Eddi De Nadai; direttore e concertatore Italo Montiglio. Il concerto sarà preceduto da un corteo storico che partirà alle ore 20.45 dalla Piazza “Duca d’Aosta” di Grado con la partecipazione del Gruppo Storico di Strassoldo ed il Gruppo Tamburini di Valvasone.

Eseguita per la prima volta a Francoforte nel 1937, l’opera di Carl Orff nasce come “cantata” cioè come un brano senza un’azione e privo di un intreccio narrativo. Un’idea, dunque, musicale sradicata da ogni convenzione operistica, in cui emerge chiaro il significato orffiano simbolico di una forma di teatro come luogo privilegiato del magico. Il testo, ricavato da una raccolta del monastero di Benediktbeuren (da cui il titolo Carmina Burana), racchiude canti e poesie in latino maccheronico e versi in vernacolo medio-alto-tedesco in cui l’invocazione “simbolica” della “fortuna” (O fortuna, velut Luna), dispensatrice della buona e cattiva sorte, pervade l’intero campo espressivo del testo. L’esaltazione ritmica, unita ad un arcaismo armonico in cui è pressoché ignorato ogni intreccio contrappuntistico, conferisce al brano un’omogeneità del tessuto musicale da cui deriva un clima incantatorio, che approda a un linguaggio primordiale al di là di ogni stile e tradizione. La manifestazione viene realizzata grazie al contributo ed alla collaborazione della GIT (Grado Impianti Turistici), dei Ristoranti del Castrum di Grado, del Comune di Grado, della Banca di credito cooperativo di Fiumicello e Aiello.