Archivio

Post Taggati ‘iscrizione’

Scadenze iscrizioni concorsi SEGHIZZI 2018

3 Gennaio 2018 Nessun commento

57° concorso internazionale di canto corale
16° Festival internazionale concertistico “Seghizzinregione”
Scadenza iscrizioni 1° marzo 2018
http://www.seghizzi.it/concorso-corale-2018/

 

3° concorso artistico enogastronomico “Artusi” (musica, fotografia, narrativa)
Scadenza iscrizioni  20 aprile 2018
http://www.seghizzi.it/wp-content/uploads/2017/12/III-concorso-artisticoenogastronomico-Artusi.pdf

16°  concorso internazionale di canto cameristico solistico con accompagnamento di pianoforte
Scadenza iscrizioni  31 maggio 2018
http://www.seghizzi.it/wp-content/uploads/2017/09/Bando-e-regolamento.pdf

 

16° concorso internazionale di com posizione corale
Scadenza iscrizioni  20 giugno 2018
http://www.seghizzi.it/wp-content/uploads/2017/09/Regolamento-di-composizione-2018.pdf

 

 

Associazione Seghizzi, Corso Verdi 85, Casella postale 7, 34170 Gorizia

info.seghizzi@gmail.com   – info@seghizzi.it

Tel. 0481.530404 – Cell. 335.8018607

Seghizzi Homr page www.seghizzi.it

Seghizzinews http://seghizzinews.blog.tiscali.it

Scadenza Iscrizione Rassegna, Festival e Concorso Corale Seghizzi: 1 marzo 2010

4 Febbraio 2010 Nessun commento

Lunedì 1 marzo 2010 è il termine ultimo per inviare le domande di iscrizione

Prosegui la lettura…

Scheda d’iscrizione Convegno e Laboratorio "C. A. Seghizzi" 2005

10 Maggio 2005 Nessun commento

36° CONVEGNO EUROPEO DI STUDI

PEDAGOGICO-MUSICALI E MUSICOLOGICI

Gorizia, Auditorium di via Roma, 11-14 luglio 2005

CALENDARIO:

12-13-14 luglio2005 ore 9-13, relazioni, comunicazioni, dibattito

Con il Patrocinio di

Ministero dei beni Culturali

Regione Friuli Venezia Giulia

Direzione Scolastica Regionale

TEMA SEZIONE PEDAGOGICO-MUSICALE (sezione A)

“Tecnologie e musica:

progetti, prospettive di un rapporto complesso, fra realtà e utopia,

in riferimento alle pratiche dell’educazione musicale di base”

PRESENTAZIONE

Il 36° Convegno Europeo di studi musicologici e pedagogico-musicali è volto ad approfondire tutti gli aspetti e problemi determinati dalla tecnologia applicata all’ esperienza musicale (didattica ed esecutiva) nel mondo contemporaneo. L’uso della tecnologia nella musica risale agli anni ’50 quando, presso la radio francese, iniziarono le prime ricerche nell’ambito della “musica concreta” basata sull’elaborazione di suoni su nastro magnetico. In seguito, con l’introduzione del computer e con il progresso della tecnologia elettronica, sempre più compositori si sono interessati alla musica elettronica. Oggi le possibilità offerte dai mezzi digitali sono innumerevoli. Si assiste così alla nascita della computer music, nata dalla fusione tra le nuove tecnologie informatiche ed elettroniche, divenuta oggetto di corsi, seminari e laboratori in molti Conservatori di Musica e Università. Sono numerosi i siti web dedicati alle nuove tecnologie software capaci di soddisfare le più svariate necessità dell’utenza nel campo della musica digitale es. software educativi nell’ambito delle discipline artistico-musicali. Inoltre è possibile scaricare e scambiare musica on line, accedere a “librerie sonore” di spartiti digitabili e editabili, mettere in rete partiture, cataloghi, articoli ecc.

Le tecnologie multimediali, ipermediali, telematiche creano ambienti interattivi attraverso i quali il bambino, il ragazzo o l’adulto, può gestire il sistema informatico in prima persona, esplorando “micromondi musicali”. Infine, in questi ultimi anni, stiamo assistendo ad una rivoluzione nei tradizionali metodi di studio della musica legata alle nuove tecnologie. Cambiamento che coinvolge in primis l’istruzione e l’apprendimento nella scuola dell’obbligo. Ci riferiamo sia ai software di notazione, che permettono un facile e veloce apprendimento della scrittura in maniera autonoma da parte dell’utente, sia ai più moderni software integrati i quali permettono di cantare insieme alle voci di un coro virtuale, di apprendere in maniera guidata la tecnica di uno strumento, di verificare da soli la correttezza delle esecuzioni strumentali tramite la partitura digitale, di avere pieno controllo della lettura musicale, di correggere in tempo reale ogni parte dell’esecuzione, di simulare con il proprio strumento un concerto. Le nuove tecnologie della comunicazione costituiscono una grande sfida che la pedagogia dovrà raccogliere e gestire nel nuovo secolo e che, se ben sfruttate, offrirebbero una grande opportunità. Attualmente nelle scuole, nonostante sforzi significativi, non si è ancora sviluppata una metodologia didattica efficace di supporto all’educazione musicale nel campo dell’informatica. Da questa sintetica presentazione appare chiaro come il tema in discussione sia attuale, ampio e aperto a numerosi contributi. Molte le discipline coinvolte come molte sono le prospettive e le domande in campo. Proprio questa complessità garantisce un elevato interesse al 36° Convegno europeo di studi sull’educazione musicale, al quale sono invitati come relatori personalità di spicco della ricerca e delle attività del settore.

13° LABORATORIO DI EDUCAZIONE MUSICALE

Gorizia, Auditorium di via Roma 12-13-14 (luglio 2005)

CALENDARIO: 12-13-14 luglio 2005 ore 14-18, relazioni, comunicazioni, dibattito

FINALITA’: favorire l’acquisizione di strumenti teorici ed operativi atti a capire e risolvere i problemi inerenti la sperimentazione e la ricerca in ambito educativo con particolare riferimento alle nuove tecnologie disponibili in ambito pedagogico e didattico.

PROGRAMMA: sono stati invitati a presentare specifiche e dettagliate relazioni i coordinatori di progetti di sperimentazione e ricerca pedagogico-didattica nell’ambito della tecnologia applicata alla musica e all’educazione musicale con particolare attenzione per l’area scolastica d’obbligo. Ad integrazione di queste esperienze sarà dato ampio spazio ad attività di laboratorio connesse alla didattica del movimento con la musica e ad altre riferibili a proposte aggiornate dello strumentario Orff.

SCHEDA DI ISCRIZIONE

Associazione “C. A. Seghizzi”

Con il Patrocinio del

Ministero dei Beni Culturali,

Dipartimento dell’Educazione dell’Università di Trieste

DIREZIONE SCOLASTICA REGIONALE

36° CONVEGNO EUROPEO DI STUDI

PEDAGOGICO-MUSICALI E MUSICOLOGICI

“C. A. SEGHIZZI”

SCHEDA DI ISCRIZIONE

da restituire a:

Segreteria 36° Convegno Seghizzi

Via Vittorio Veneto 174, palazzina D

Casella postale 7-34170 GORIZIA

Tel: 0481.530288 * Fax 0481.536739 * e-mail: info@seghizzi.it

Il/La sottoscritto/a ……………………………………………………………………………………………………………………..

Insegnante/operatore/direttore di coro/studente presso (nome e indirizzo della scuola o del centro o del coro)

………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Desidera partecipare a:

(apporre una X sopra il trattino della sezione scelta)

___

36° CONVEGNO EUROPEO DI STUDI PEDAGOGICO -MUSICALI (SEZIONE A)

GORIZIA, 12-14 LUGLIO 2005, ore 9-13

___

13° LABORATORIO DI EDUCAZIONE MUSICALE

GORIZIA, 12-14 LUGLIO 2005, ore 14-18

___

36° CONVEGNO EUROPEO DI STUDI MUSICOLOGICI (SEZIONE B2)

(OPERA DI COMPOSITORI CONTEMPORANEI)

GORIZIA, 11 LUGLIO 2005, ore 9-13

___

36° CONVEGNO EUROPEO DI STUDI MUSICOLOGICI (SEZIONE B1)

(OPERA DI ORAZIO VECCHI, GIACOMO CARISSIMA, LUIGI BOCCHERINI)

GORIZIA, 11 LUGLIO 2005, ore 14-18

Il/La sottoscritto/a indica il proprio recapito:

COGNOME E NOME

__________________________

VIA______________________________

CAP_____________

CITTA’___________________

PROV._____

TEL________________________

CELL.______________________

E-MAIL_____________________

Riferimenti: Convegno Seghizzi

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , ,