Archivio

Post Taggati ‘premio’

Premi speciali del 56° concorso internazionale di canto corale Seghizzi 2017

28 Luglio 2017 Nessun commento

PREMIO “VOCI PARI FEMMINILI” desunto dalle graduatorie delle Categorie ed assegnato al complesso a voci femminili che ha ottenuto il maggior punteggio assoluto.

CORO DA CAMERA HEBEL

(Saronno, Italia)

Diretto da Alessandro Cadario

 

PREMIO “VOCI PARI VOCI BIANCHE” desunto dalle graduatorie delle Categorie ed assegnato al complesso di bambini e giovanile che ha ottenuto il maggior punteggio assoluto.

LOBOC CHILDREN’S CHOIR

(Bohol, Filippine)

Diretto da Alma Fernando Taldo

 

PREMIO “VOCI MISTE”  desunto dalle graduatorie delle Categorie ed assegnato al complesso di voci miste che ha ottenuto il maggior punteggio assoluto.

YOUTH CHOIR CANTEMUS

(Chisinau, Moldova)

Diretto da Denis Ceausov

 

PREMI SPECIALI GRUPPI CAMERISTICI Ai gruppi cameristici che hanno ottenuto il maggior punteggio in ciascuna categoria del concorso.

THE GEMMA SINGERS

(Budapest, Ungheria)

Diretto da Márton Tóth

 

PREMIO “DOMENICO CIERI” riservato al direttore del complesso per il programma di maggior interesse artistico.

Jerica Gregorc Bukovec , direttrice

APZ TONE TOMŠIC

(Lubiana, Slovenia)

 

 

PREMIO “ANDREA GIORGI”  al miglior direttore di coro dei complessi partecipanti al Concorso nelle Categorie 1 e 4.

AL DIRETTORE DEL CHAMBER CHOIR SOPHIA (KIEV,M UCRAINA,

Alexei Shamritskii

 

 

PREMIO “NUOVI TALENTI” al direttori di coro di età non superiore ai 30 anni, purché il coro da lui diretto sia inserito nelle fasce oro e argento di merito.

Noel Kerr Caneda, direttore del

LOBOC CHILDREN’S CHOIR

(Bohol, Filippine)

 

 

PREMIO “GIUSEPPE RADOLE” per la migliore esecuzione di un brano, tra le composizioni polifoniche di ispirazione religiosa

CHAMBER CHOIR SOPHIA

(Kiev, Ucraina)

Diretto da Alexei Shamritskii

(Vytautas Miskinis , O salutaris hostia)

PREMIO “CECILIA SEGHIZZI” per il miglior repertorio contemporaneo, in particolare italiano ed europeo.

YOUTH CHOIR CANTEMUS

(Chisinau, Moldova)

Diretto da Denis Ceausov

 

PREMIO “CLAUDIO MONTEVERDI” assegnato al direttore di coro per la migliore esecuzione di una composizione di Claudio Monteverdi (del quale ricorre nel 2017 il 450° anniversario della nascita).

GREX VOCALIS

(Oslo, Norvegia)

Diretto da Carl Hogset

 

PREMIO MAGGIOR PUNTEGGIO ASSOLUTO  al complesso che ha ottenuto il punteggio più alto in una delle categorie del concorso.

LOBOC CHILDREN’S CHOIR

(Bohol, Filippine)

direttore da Alma Fernando Taldo

 

 

PREMIO MAGGIOR PUNTEGGIO COMPLESSIVO assegnato al coro per il maggior punteggio complessivo ottenuto nelle diverse graduatorie delle categorie alle quali ha partecipato sommando i punteggi di ognuna di esse.

LOBOC CHILDREN’S CHOIR

(Bohol, Filippine)

direttore da Alma Fernando Taldo

 

PREMIO “POESIA IN MUSICA” al direttore che presenta la miglior scelta letteraria e poetica complessiva dei testi verbali delle composizioni musicali eseguite dal suo coro nelle diverse categorie del concorso

APZ TONE TOMŠIC

(Lubiana, Slovenia)

Diretto da Jerica Gregorc Bukovec

 

PREMIO DEL PUBBLICO NELLE CATEGORIE 2

LOBOC CHILDREN’S CHOIR

(Bohol, Filippine)

direttore da Alma Fernando Taldo

 

PREMIO COREOGRAFIA CATEGORIE II

LOBOC CHILDREN’S CHOIR

(Bohol, Filippine)

direttore da Alma Fernando Taldo

PREMIO COSTUMI CATEGORIE II

YOUTH CHOIR CANTEMUS

(Chisinau, Moldova)

Diretto da Denis Ceausov

 

XIII PREMIO INTERNAZIONALE SEGHIZZI 2017 “UNA VITA PER LA DIREZIONE CORALE”

ASSEGNATO A TULLIO RICCOBON
Coppa e targa offerte dalla famiglia di Bruno Antici co-fondatore del Concorso Seghizzi

A Tullio Riccobon il XIII premio alla carriera corale

5 Giugno 2017 Nessun commento

L’Associazione Seghizzi ha assegnato il XIII Premio internazionale
“Una vita per la direzione corale”

al M° Tullio Riccobon

per i rilevanti meriti musicali, acquisiti nel corso di un’eccellente attività artistica a livello nazionale ed internazionale alla guida del prestigioso storico coro triestino “Antonio Illersberg”. Il premio sarà consegnato nella serata di Gala del 56° concorso internazionale di canto corale Seghizzi nel Teatro Verdi di Gorizia, domenica 23 luglio 2017 alle ore 21.

 

Il M.° Tullio Riccobon, dopo varie esperienze musicali, nel 1974 si avvicina all’attività corale assumendo la direzione del Coro maschile “Antonio Illersberg” di Trieste. A questo incarico resterà fedele per oltre quarant’anni, fino ai giorni nostri. Avendo particolare interesse per l’esecuzione del repertorio romantico tedesco, ha seguito i corsi specialistici tenuti da Elisabeth Schwarzkopf, Petre Munteanu e Anton Dermota. Ha ottenuto il premio speciale per l’interpretazione al Concorso Internazionale “Franz Schubert” di Vienna nel1986. Hafatto parte, anche in veste di presidente, della Giuria di diversi Concorsi Corali internazionali. Ha ricevuto, a più riprese, pubbliche attestazioni da parte di autorità istituzionali come il Sindaco della città di Trieste, il Presidente della Provincia e il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia. Per la sua attività musicale gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Nel dicembre2012 aTrieste, in occasione del cinquantennale dalla fondazione, è stato assegnato al Coro Illersberg, da lui diretto, il prestigioso premio “San Giusto d’Oro”.

Alla guida del prestigioso Coro triestino “Illersberg” , Tullio Riccobon ha partecipato ai più importanti concorsi corali internazionali ottenendo straordinari risultati. Tra i molti ricordiamo in particolare:

1° premio al Concorso Internazionale Guido d’Arezzo 1976 – 1978 – 1985

1° premio al International Eisteddfod Llangollen (Galles) 1979

1° premio al Cork Choral Festival (Irlanda) 1980

1° premio al Rencontres Internationales de Tours (Francia) 1981 – 1983

1° premio Concorso Internazionale “ C.A.Seghizzi” – Gorizia 1976 – 1982

1° premio al Korusverseny “ Bartok Bela” – Debrecen (Ungheria) 1984 – 1988

1° premio al International Eisteddfod Middlesbrough (Gran Bretagna) 1986

1° premio al Internationaler Chorwettbewerb “ Franz Schubert” – Vienna 1986

1° premio in tre categorie al International Eisteddfod Roodeport (Sud Africa) 1990

1° premio al Concorso Inernazionale di Fivizzano (Italia) 2000

Medaglia d’oro Concorso Internazionale “Praga Cantat” Repubblica Ceca 2009

Ha tenuto con il suo complesso corale più di cinquecento concerti, oltre che in Italia, in Slovenia, Croazia, Austria, Germania, Francia, Belgio, Olanda, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna, Irlanda, Grecia, Ungheria, Bulgaria, Ucraina, Lettonia, Rep. Ceca, Svezia, Turchia, Stati Uniti d’America, Sud Africa , Australia, toccando importanti città come Lubiana, Roma, Monaco, Francoforte, Budapest, Praga, Bucarest, Stoccolma, Istanbul, Barcellona, Lisbona, Bruxelles, Atene, Vienna, Washington, New York, Melbourne, Sydney.

1° Premio internazionale Seghizzi “Poesia in Musica”

7 Luglio 2014 Nessun commento

Bepi De Marzi: X Premio nazionale Seghizzi “Una vita per la direzione corale”

4 Luglio 2014 Nessun commento

Premio Nazionale Seghizzi per direzione corale

29 Agosto 2013 Nessun commento

PREMIO NAZIONALE SEGHIZZI
“UNA VITA PER LA DIREZIONE CORALE”
in collaborazione con la FENIARCO

2013 Bruna Liguori Valenti, Roma
2012 Sonia Magris Sirsen, Trieste
2011 Gianni Malatesta, Padova
2010 Franco Monego, Milano
2009 Armando Corso, Genova
2008 Mino Bordignon, Milano
2007 Antonio Sanna, Porto Torres (SS)
2006 Aldo Policardi, Monfalcone (GO)
2005 Giuseppe Nicolini, Pressano (TN)

SEGHIZZI HOME PAGE

Una statua offerta in premio da Federico Capitani

6 Luglio 2013 Nessun commento

Lo scultore bolognese Federico Capitani ha offerto una propria statua, creata appositamente per il concorso Seghizzi. La statua sarà destinata come premio ad un vincitore del 52° Concorso internazionale di canto corale Seghizzi.  Federico Capitani. E’ nato ad Orbetello (GR) il 4 Agosto 1980, recapito telefonico:340/3521735. Ha conseguito il diploma e la specializzazione in scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove insegna  Ceramica e Formatura per il Restauro. Professione: Scultore. Email: fede capitani@gmail.com

Presentazione dell’artista
Nell’ambito della ricerca plastica iconica, oggi non è frequente trovare artisti che sappiano trasmettere con leggerezza e quiete valori e suggestioni, che affidano alla scultura di tradizione, quella cioè modellata con il cuore oltre che con le mani, il difficile compito di mostrare il proprio sentire più intimo e privato, senza ricorrere al facile ed accademico assemblaggio ad effetto.

Si colgono precisi fili conduttori che legano le sue opere trasversalmente e a livelli differenti. I temi affrontati sono sempre semplici, almeno in apparenza. Figure elegantemente allungate, quasi sognanti, per lo più realizzate in maiolica, parlano di rapporti muti e palpitanti, di relazioni profonde e indissolubili. Il delicato ragionamento sui rapporti e la re-invenzione di immagini che fanno parte della nostra cultura, sarebbero già elementi sufficienti per farci sostenere la sensibilità e la capacitò che ha Capitani, ma pare che vi sia anche qualcosa in più, un singolare interesse per il paesaggio che la scultura suggerisce e sollecita, divenendone chiave d’accesso. E’ un interesse che travalica quindi la stessa forma modellata, ma che tramite questa ci proietta in un mondo sospeso, fatto di suoni, profumi e atmosfere. Osservatore attento, creatore di immagini che si definiscono nell’ambito del sentimento e della riflessione delicatissima e vellutata, Federico Capitani è un poeta, ne possiede tutte le caratteristiche. (Alfonso Panzetta)

 

 

A Gianni Malatesta il VII Premio Nazionale Seghizzi “Una vita per la direzione corale”

27 Giugno 2011 Nessun commento
Gianni Malatesta, VII premio nazionale Seghizzi Una vita per la direzione corale

Gianni Malatesta, VII premio nazionale Seghizzi "Una vita per la direzione corale"

L’associazione Seghizzi, su autorevole proposta della Feniarco (la Federazione delle associazioni corali regionali italiane), ha assegnato il VII Premio Nazionale Seghizzi “Una vita per la direzione corale” al Maestro Gianni Malatesta, personalità notissima in particolare nell’ambito della coralità popolare e per 50 anni direttore dell’eccellente coro “Tre pini” di Padova, col quale ha effettuato un migliaio di concerti in tutto il mondo. Sono centinaia le sue composizioni ed elaborazioni corali eseguite da moltissimi cori, in Italia e all’estero. Una vita segnata dalla musica corale da giovanissimo fino ad oggi, un evergreen ad 85 anni ancora dinamico ed attivo nella direzione corale. Gianni Malatesta infatti è nato a Badia Polesine (RO) nel 1926 in una famiglia dalla spiccata caratterizzazione musicale (musicisti entrambi i genitori). Dopo gli studi di pianoforte, organo, armonia e contrappunto, nel 1949 inizia la sua attività direttiva corale come Istruttore del Coro del C.A.I. di Padova, incarico che mantiene fino alla fine del 1957. Nel 1958 dà vita al Coro Tre Pini di Padova, del quale è tuttora Maestro e Direttore Artistico. Dal 1975 al 2007, inoltre, è stato Maestro e Direttore Artistico del Coro Montevenda di Galzignano Terme. Personalmente e con i cori da lui diretti ha ottenuto numerosisimi premi e riconoscimenti ufficiali. Il VII Premio Nazionale Seghizzi, ora assegnatogli, conferma e consacra una vita di rilevante valore musicale e sociale e costituisce anche un ringraziamento pubblico per il suo inesausto, ininterrotto ed appassionato impegno. La consegna materiale del Trofeo e della Pergamena d’onore avrà luogo domenica 10 luglio alle ore 20.45 nel Teatro Verdi di Gorizia nell’ambito della serata di Gala del 50° concorso internazionale di canto corale “Seghizzi” per mano di Sante Fornasier, presidente della Feniarco, in rappresentanza di tutti i cori italiani e di Italo Montiglio, presidente del comitato organizzatore del Concorso “Seghizzi” di Gorizia.

http://www.seghizzi.it
http://seghizzidailyprograms2011.webs.com
http://seghizzinews.blog.tiscali.it

Tel. 0481.530288
cell. 335.8018607

Premio S. Ilario e Taziano – Città di Gorizia – 16 marzo 2009

11 Marzo 2009 Nessun commento

31 maggio 2006 scade termine segnalazioni premio direzione corale

3 Maggio 2006 Nessun commento

2° PREMIO NAZIONALE SEGHIZZI 2006
?UNA VITA PER LA DIREZIONE CORALE”

Si ricorda che la condizione essenziale dell?assegnazione del premio è rappresentata dall?aver svolto attività di direzione corale con cantori non professionisti, prevalentemente in Italia, PER ALMENO 30 ANNI indipendentemente dall?organico del/i coro/i diretto/i. E? possibile consultare l?intero regolamento del premio con scheda di segnalazione nella Home Page della “Seghizzi”. La segnalazione del nome del musicista che si propone per l?assegnazione del premio deve pervenire al più tardi entro le ore 24 del 31 maggio 2006 al
COMITATO ORGANIZZATORE DEL PREMIO SEGHIZZI DI DIREZIONE CORALE
VIA VITTORIO VENETO 174 – PALAZZINA D – CASELLA POSTALE 7
34170 GORIZIA
oppure via fax al n. 0481.536739
oppure alla e-mail della “Seghizzi”
Riferimenti: SEGHIZZI HOME PAGE

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , ,

Edito CD XVI gran premio europeo di canto corale gorizia 2004

6 Settembre 2005 Nessun commento


E’ stato edito il CD del XVI Gran Premio Europeo di canto corale svoltosi a Gorizia l’11 luglio 2004. La selezione dei programmi eseguiti è dedicata alle musiche del Novecento. Cori esecutori: Rigas Jauniesu Koris Kamer (Riga, Lettonia) vincitore del GPE 2004; Ars Cantica Choir (Milano, Italia); Balsis Chamber Choir (Riga, Lettonia); Vokal Nord (Kvaloysletta, Norvegia); Chamber Choir “San Antonio College” (Walnut, USA).

Per informazioni rivolgersi alla segreteria dell’Associazione Seghizzi e-mail info@seghizzi.it ; fax (0039) 0481.536739 – Tel (0039) 0481.530288 oppure scrivere all’Associazione Seghizzi, via Vittorio Veneto 174, palazzina D, casella postale 7, 34170 Gorizia (Italia).
Riferimenti: seghizzi homepage